#milanobellastoria #lascuoladeiquartieri

Gallab

Il Gallab è un’officina e falegnameria di quartiere, un progetto di Non Riservato che nel 2016 ha restaurato, riattrezzato e reso di nuovo operativa una vecchia falegnameria abbandonata in via Appennini 161, nel quartiere Gallaratese, grazie alla vittoria del crowdfunding civico del Comune di Milano. II Gallab si propone oggi come spazio di aggregazione e propulsione sociale aperto a tutti, un punto di riferimento per chiunque senta, quotidianamente o occasionalmente, la necessità di avere uno spazio di lavoro per coltivare una passione e non solo.

 

Gallab, lo spazio aperto a tutti in Gallaratese

Nei giorni di apertura, infatti, viene frequentato da ex operai e artigiani, ma anche da giovani alle prime armi e bambini per valorizzare il più possibile il dialogo tra generazioni. Il progetto mira, infatti, a sperimentare nuove forme di socialità intergenerazionale e arricchire e migliorare gli spazi aggregativi del quartiere Gallaratese, promuovendo e valorizzando la coesione sociale e la cittadinanza attiva.

 

Falegnameria di quartiere ma anche officina del fare artigiano

Allinterno del Gallab, gli strumenti e gli attrezzi del mestiere vengono messi a disposizione degli associati e i materiali utilizzati sono spesso di riuso. Si tengono corsi di falegnameria e produzione di arredi e manufatti in legno, da tenere per sé o da utilizzare come elementi di arredo urbano, un primo passo per costruire strumenti utili o semplicemente belli per il quartiere da progettare e realizzare insieme ai suoi abitanti. I corsi di falegnameria sono rivolti sia ad adulti curiosi di scoprire il legno e le sue tecniche di lavorazione che a bambini creativi che, sotto la sorveglianza dei docenti, possono realizzare un elaborato, usando strumenti e attrezzi adatti alla loro età. Ma al Gallab si organizzano anche corsi di ceramica per apprendere le tecniche base di lavorazione di questo materiale e realizzare oggetti e manufatti, seguendo la creazione in ogni sua fase fino alla cottura e alla realizzazione di decorazioni, e laboratori tematici su riuso e riciclo di materiali, mobili ed oggetti.

La nuova aula didattica alla “scuola dei mestieri” di Super

Da settembre 2019, il Gallab si è allargato ed ha aperto un nuovo laboratorio presso la sede di SUPER – Scuola Superiore d’Arte Applicata del Castello Sforzesco in Via Alex Visconti 18, sempre nel Gallaratese. Nella nuova aula didattica, esposta alla contaminazione con tutte le altre discipline e i mestieri dei tanti atelier di Super, vengono proposti corsi di falegnameria, ceramica e intaglio.

 

Una rete per sviluppare la creatività e riqualificare i territori

Il Gallab è un progetto di Non Riservato sviluppato in collaborazione con Ira-C, Hypereden e Quartiere Aperto, in partnership istituzionale con il Comune di Milano e con il supporto di Fondazione Cariplo. Non Riservato è un network a vocazione produttiva di 25 organizzazioni che promuove processi innovativi e creativi negli spazi pubblici, attraverso la collaborazione tra i propri aderenti e le comunità. Il network Non Riservato è aperto a chi – privati cittadini, associazioni, professionisti, imprese, istituzioni – vuole fare della creatività uno strumento di trasformazione urbana e sociale.

Category
4. Milano e altri luoghi, Bellastoria