fbpx
 

#buonaidea #lascuoladeiquartieri #giambellinolorenteggio

Overest, spazio di aggregazione per gli over 60 del quartiere

Gli over 60 sono spesso definiti “anziani” e sono inseriti in questa macro categoria. Non esistono servizi specifici per loro. Invece sono persone per lo più neo-pensionate con tanta voglia di fare, tempo libero e con un bagaglio di conoscenze inestimabile. Overest si propone di creare uno spazio aggregativo nel Lorenteggio, di orientamento ai servizi sul territorio, al cui interno si terranno attività dedicate ai senior tenute anche da tutti gli over che vogliono mettere in campo le proprie capacità per un vero e proprio scambio di competenze. Acquisteranno così maggior autostima e daranno valore al proprio tempo.

 

Qual è la vostra storia?

Siamo operatori sociali, coach e consulenti finanziari. Ilaria Zullato, operatrice “ibrida” sociale, lavora come assistente sociale ed educatrice a Milano. È nata e cresciuta in Giambellino-Lorenteggio. Cristina Bressan vive nel quartiere da più di 30 anni. Grazie alla sua passione per la meditazione è venuta a contatto con molte persone, aiutandole nella presa di coscienza dei loro limiti e risorse. Vaifro Zullato, nato a Milano, vive in questo quartiere da 30 anni. Dinamico e proattivo, è il punto di riferimento degli abitanti del suo palazzo.

 

Come è nata l’idea di Overest?

Abbiamo notato che nel quartiere ci sono molti anziani ancora attivi, alcuni con voglia di fare, altri con molte potenzialità che essi stessi non sanno di avere. Il pericolo è che a lungo andare perdano lautostima e si lascino andare. Inoltre, il nucleo familiare, dopo che i figli escono di casa, richiede meno attenzioni da parte loro. È importante suggerirgli un nuovo modo di proporsi e di riscoprire capacità sviluppate durante le loro esperienza di vita. La nostra idea è nata proprio parlando con loro.

 

Che cosa vi state portando a casa dal percorso di formazione avanzata?

Questo percorso di formazione avanzata ci sta dando molti input circa l’organizzazione del nostro progetto, non solamente riguardo l’aspetto umano ma anche riguardo il lato organizzativo, legale ed economico. Inoltre, ci è molto utile interloquire con altri “alunni” e scambiare punti di vista ed esperienze. Abbiamo trovato molto utile il dialogo con gli esperti dei quartieri che ci hanno dato suggerimenti su come muoverci nel nostro.

 

Che impatto vorreste che Overest avesse sul Giambellino?

Ci rivolgiamo ai senior ancora attivi per renderli più dinamici e “giovani dentro” mediante corsi formativi. Abbiamo in programma corsi con team di psicologi e di meditazione per aiutarli ad affrontare le difficoltà dell’età che avanza e raggiungere un benessere personale. Il nostro obiettivo è riuscire a valorizzare il tempo libero, sviluppare autostima, creare socialità e avvalorare le esperienze di vita di ognuno. Il quartiere si arricchirà di persone con nuovi saperi e nuove doti acquisite.

Category
2. Giambellino e dintorni, Buonaidea